BIOGRAFIA

 

Giordano Ruini è scrittore, insegnante, compositore di dichiarazione poetiche, videomaker.

Ha studiato storia contemporanea, filosofia e cinema all’Università di Bologna.

Si è dedicato all’attività di educatore sociale e culturale nelle scuole, con i disabili, adolescenti e rifugiati richiedenti asilo.
Ha scritto saggi sul mondo giovanile e la gestione dei conflitti.

Si è laureato con una tesi sul Buddhismo Zen e ha continuato la sua formazione approfondendo studi sull’olismo, la meditazione, il counseling, la mindfulness psicosomatica e lo shiatsu.
Nel 2017 ha incontrato l’attivista americano Manitonquat, da cui ha appreso gli strumenti della Via del Cerchio, il co-ascolto e la comunicazione non-violenta.

E’ facilitatore di Incontri e Per-Corsi sulla Libertà e la Fioritura dell’Essere.

Ha viaggiato in India, nel Sud est asiatico e in Sud America. Ha compiuto un cammino attorno al mediterraneo offrendo abbracci gratis, un progetto di pace via terra dall’Italia all’Egitto, dal quale ha realizzato il video “Il Cuore ce l’abbiamo tutti allo stesso posto”, che ha ottenuto riconoscimenti e inviti in trasmissioni televisive nazionali.

Ha realizzato diversi video, documentari e cortometraggi, alcuni premiati in festival e rassegne cinematografiche.

Ha pubblicato Manuale del Partigiano Zen Out of the Box: Un anno fuori dalla zona di comfort.

Nel 2019, dopo che la sua poesia “A me basta” raggiunge migliaia di condivisioni sui social, viene pubblicata la raccolta  “Il cuore al posto del culo – dichiarazioni poetiche per chi si trova sottosopra e fuoriposto”.

E’ in uscita per “Verdechiaro Edizioni” il suo ultimo libro: “Non voglio tornare alla Normalità, voglio ritornare alla Vita”.