A ME BASTA. Storia di una poesia pluricondivisa anche da mia nonna

Non scrivo poesie solo quando sento un disagio. Ma spesso è così. Qualcosa è lì, mi gira attorno, martella, scalpita, vibra. Insomma, deve essere portato alla luce, ed è molto probabile che solo rendendolo visibile io starò meglio. A volte condivido qualche poesia sui social, a volte no. L’ultima poesia che ho pubblicato su facebook,…

CHE LA LIBERAZIONE SIA COSA VIVA

Madre che sei madre di ogni essere animato e non animato, vivente e non vivente, visibile e invisibile, chiedo il tuo sostegno in questo cammino di Liberazione Che io sia libero dalla falsità, dall’ignoranza e dall’inutile sofferenza Liberaci, Madre, dalle catene sociali e mentali che mantengono nell’imbruttimento Libera dall’idea che domani staremo meglio la falsa…

COSA (NON) TI PIACE DAVVERO

In tempi non sospetti, durante il gioco di OUT OF THE BOX, dovendo registrare un video in cui dichiaravo 10 cose che non mi piacevano e 10 che mi piacevano, avevo detto, tra le altre, che non mi piaceva la Società Autostrade. Mi è tornato in mente recentemente, dopo il crollo del ponte di Genova,…

ANCHE TU SEI UNA FAKE NEWS

Scoprire che babbo natale era una fake news che mamma non aveva ragione, che papà era debole non è stato facile. Quando vedi che la tua presunta verità è una fake news, è un lutto, qualcosa ti lascia, e tu non vuoi. Quando credevi che bombardassero Saddam perché era cattivo e aveva l’antrace -neanche sapevi…